Segnalazione e lotta obbligatorie

La lotta contro l’ambrosia mira a interrompere il ciclo riproduttivo della pianta e a evitare la propagazione dei semi, principalmente attraverso le attività umane.

Secondo l'Ordinanza sulla protezione dei vegetali del 28 febbraio 2001 (OPV; RS 916.20), l'Ambrosia artemisiifolia è considerata come una malerba particolarmente pericolosa. La segnalazione di focolai e la lotta contro l’ambrosia sono obbligatorie (art. 27-29 OPV).

I proprietari e i gestori di superfici contaminate dall’ambrosia sono tenuti a prendere le misure adeguate per eliminare le piante.

 

Segnalazione di focolai

La segnalazione dei luoghi di ritrovamento è una misura di lotta efficace contro la diffusione della pianta di ambrosia. Dei controlli ripetuti dei siti ne impediscono un'ulteriore diffusione. Colui o colei che scopre un focolaio è invitato/a a segnalarlo al servizio preposto del comune o all’autorità cantonale competente.
In alcuni cantoni, la segnalazione può anche essere effettuata mediante un sito Internet specifico.