Ambrosia artemisiifolia, ambrosia con foglie di artemisia o ambrosia

Ambrosia artemisiifolia, detta ambrosia con foglie di artemisia o generalmente "ambrosia", è enumerata tra le neofite invasive in diverse regioni europee e in Svizzera. Secondo la Convenzione sulla diversità biologica deve essere evitata l'introduzione di neofite invasive e devono essere controllate o eliminate le specie già insediatesi. La convenzione è stata ratificata da tutti gli Stati europei, inclusa la Svizzera.

Nel 2006, la Svizzera ha classato l'ambrosia come "pianta infestante particolarmente pericolosa" nell'Ordinanza sulla protezione dei vegetali. Da allora vige un obbligo di notifica e di lotta contro l'ambrosia.

L'ambrosia possiede dei pollini fortemente allergenici. Le piante possono quindi divenire un problema sanitario con dei costi conseguenti, cfr. capitolo Salute e polline di ambrosia.

Per risultare efficace, la lotta deve essere condotta a tutti i livelli: a livello privato, regionale, nazionale e internazionale! Tutti sono quindi chiamati alla lotta contro l'ambrosia e ne sono responsabili.

Questo sito internet intende fornire a tutte le lettrici e a tutti i lettori le informazioni più importanti sulla pianta, sulle possibili confusioni nell'identificazione, sulla lotta, sulla presenza dell'ambrosia in Svizzera e all'estero e sulle possibili conseguenze dei pollini sulla salute.

Tutte le immagini che appaiono nei capitoli sono visibili nella fototeca in un formato maggiore.